RELAX CUP 2017 – L’edizione dei Record

Sarà ricordata come una kermesse da record la RELAX CUP 2017, disputatasi in 4gg intensissimi presso l’ideale location del CT GARDEN CECINA (all’interno del Hotel Club “La Buca del Gatto”).

113 incontri giocati, 11 Tabelloni, 34 ore di tennis totali sviluppate su 6 campi completamente al servizio della manifestazione.

Tutto a fare da cornice allo storico en-plein di Simone De Blasis, che da autentico mattatore del weekend conquista tutti e 3 i tornei TPRA in programma.
Un trionfo non sorprendente, ma difficilmente pronosticabile viste le precarie condizioni fisiche che hanno caratterizzato la vigilia del talento di Pomezia.

Oltre all’affermazione in Singolare, ove il passaggio chiave risulta l’insidioso 1°Turno contro Nicolia, prima di una Finale interrotta anzitempo per l’infortunio di Perria, ben diversi sono i percorsi nei due tornei di Doppio.

Nel Maschile, in coppia con il sempreverde Trasarti, tutte vittorie nette e mai in discussione. Senza storia la Finale contro Bianco-Perria, che apparivano in grado di rendere vita più difficile ai campioni.

Nel Misto, invece, coadiuvato dalla solidissima Droghini, De Blasis deve ricorrere all’apice del suo livello per venire a capo di un tabellone complicatissimo.
Ad arrendersi in finale, al termine di una bellissima battaglia, la coppia Baiocco-Ziveri, alla prima apparizione insieme ma protagonisti di prestazioni di assoluto risalto.

Molto più equilibrio tra le donne, con 4 vincitrici diverse nelle varie discipline, a riprova di quanto livellato sia il Circuito 2017.

Maugliani si aggiudica il Singolare per la prima volta in carriera TPRA, abbinando un tennis regolare ed efficace ad una condizione mentale invidiabile.
Si ferma ad un passo dal titolo Patrini, distintasi durante tutto il weekend per grinta e tenacia senza eguali.
Il torneo si caratterizza per due Semifinali maratona. Cedono solo al tiebreak Droghini e Mazzoni, quest’ultima penalizzata da un infortunio al polso.

Pichezzi e Federici dominano il Doppio Femminile, mostrando una complementarità di gioco difficilmente arginabile.
Uniche in grado di contrastarle prima della resa sono Ziveri-Romagnoli in Semifinale, al contrario di Calà-Amendolea, che, sfinite dalle fatiche del weekend, crollano sul più bello.

Diversi nomi eccellenti vanno ad iscriversi nell’albo dei vari Tabelloni Consolazione.
Baiocco e Federici conquistano i Singolari, Valentini-Paffetti il DX, Droghini-Maugliani il DF e Canini-Reggiani il DM.

Nel ALL STAR 15 GAMES, è la sfida Team 15 FISSO (Paffetti-Zacchini-Valentini) -Team SILVER (Amendolea-Bianco-Droghini) a monopolizzare la scena.
Sia nel Girone iniziale, che nella Finalissima, due incroci emozionanti e sconsigliati ai deboli di cuore, entrambi vinti in extremis dal Team 15 FISSO.
L’evento pone alla ribalta le gesta del giovanissimo Carlà M., autentica rivelazione del weekend.

Tantissimi i match appassionanti che hanno strappato applausi convinti dagli spalti sempre gremiti, soprattutto nei tornei di doppio e nella sperimentale sessione serale riservata alla categoria “All Star”.

Un successo di partecipazione, divertimento, aggregazione, spettacolo dentro e fuori dal campo!

Ecco i link attraverso i quali ripercorrere le fasi salienti dei vari tornei.

TORNEO SINGOLARE MASCHILE

TORNEO SINGOLARE FEMMINILE

TORNEO DOPPIO MISTO

TORNEO DOPPIO MASCHILE

TORNEO DOPPIO FEMMINILE

ALL STAR 15 GAMES

TABELLONI CONSOLAZIONE

FOTOGALLERY COMPLETA
————————————————————————————————————

Locandina RELAX CUP 2017 590x442 RELAX CUP 2017   Ledizione dei Record

Commenta su facebook

Leave a Reply

Per qualsiasi problema di natura tecnica contatta l'indirizzo email supporto@quellicheiltennis.it