HEAVEN DUE WINTER CUP – Weekend 3

SINGOLARE MASCHILE

15 match di 2° Turno disputati.

TABELLONE PRINCIPALE

Bianco si aggiudica la sfida tra regolaristi contro Antonelli.

Provenza supera in rimonta Tancredi, in un match dai 2 volti, e trova negli Ottavi l’espertissimo Volpe G., che passeggia su Aureli.

Il “Messia” Cicchese, mostra tutto il suo genio e sregolatezza nel complicarsi la vita contro Cherubini, che va ad un passo dall’impresa.

Toma con un parziale impietoso di 9-0, spegne le velleità iniziali del solido Iacobini.

Desta impressione l’autorevolezza di Pozzi, che si sbarazza di Carabeo in due rapidi set.

Ben più complicate le affermazioni di Franzè su Morelli e di Orangis su Cicini.

Prosegue la marcia arrembante del maratoneta Armeni, che non si scompone neanche difronte al talentuoso Alvino.

Soffre un set Tcaciuc, prima di scardinare la potenza di Hulk Ianniello.

Nei due match domenicali più attesi, Trasarti si impone con non poco affanno su Stefani, mentre è incredibile ed avvincente la battaglia di oltre 2 ore a conclusione della quale  Nari estromette dal torneo Fiorentini, uno dei favoritissimi.

TABELLONE CONSOLAZIONE

Tavaglione e Mosca vincono senza patemi con Nardini e Bon.

Moretti F. sfrutta il forfait di Martino, ed approda agli Ottavi.

SINGOLARE FEMMINILE

4 match di 1°Turno disputati.

Esordio agevole per Paffetti, che si abbatte come un uragano sulla malcapitata Ofria.

Stanca regola con un doppio 6-2 una Cardinali in continua ascesa.

Con lo stesso risultato, Fasoli annienta Marsala candidandosi a ruolo di autentica mina vagante del torneo.

In uno dei match più incredibili degli ultimi anni, Vanacore sciupa un vantaggio di 6-4 5-0 e diversi match-point, subendo la clamorosa rimonta di Murgiano, che chiude 10-8 nel super tie-break conclusivo.

Commenta su facebook

Leave a Reply

Per qualsiasi problema di natura tecnica contatta l'indirizzo email supporto@quellicheiltennis.it